Antonio di Pietro

Casinò e poker online hanno registrato una crescita del 23,2% nel mese di maggio

Secondo dati Agimeg il segmento del casinò e del poker online ha realizzato una crescita del 23,2% su base annua, nel mese di maggio 2017.

La spesa complessiva registrata è stata pari a 58,7 milioni di euro, rispetto ai 46,5 milioni di euro registrati nello stesso mese dello scorso anno.

I dati riportati da Agipronews, rivelano che la People’s Network di Microgame ha registrato circa il 13% della spesa complessiva (7,7 milioni di euro). La spesa sul poker cash è stata pari a 1,3 milioni di euro, corrispondente al 25% del totale e la spesa sul poker a torneo è stata pari al 9% della spesa complessiva. Il casinò di Microgame ha generato il 12,3% del totale pai a 5,7 milioni di euro.

Sulla base dei dati pubblicati da Agimeg, andiamo ad analizzare le quote di mercato dei principali operatori di casinò e poker online.

Casinò

Il segmento continua sulla scia positiva. Nel mese di maggio 2017 ha registrato una spesa di 46,3 milioni di euro. Ad aprile la spesa è stata pari a 45,2 milioni di euro, in crescita del 32,3% su base annua.

Lottomatica continua a guidare il mercato del casinò online italiano, con una quota del 10,1%, rispetto al 9,9% del mese di aprile. Segue Sisal con il 7,57%, in lieve calo rispetto al mese precedente quando ha registrato l’8,5% e PokerStars, la cui quota del 7,22% è rimasta quasi invariata su base mensile. Eurobet si aggiudica la quarta posizione con una quota del 6,92%, dopo che nel mese di aprile aveva ottenuto l’ottava quota di mercato.

Top 10 degli operatori e rispettive quote di mercato:

1. Lottomatica – 10,01%
2. Sisal – 7,57%
3. PokerStars – 7,22%
4. Eurobet – 6,92%
5. William Hill – 5,84%
6. SNAITECH – 5,70%
7. bwin – 5,49%
8. 888Casino – 4,61%
9. SKS365 – 3,35%
10. Paddy Power Betfair – 3,02%

Poker Cash

Nel mese di maggio la spesa effettiva dei giocatori di poker cash è stata di 5,4 milioni di euro, in leggero calo rispetto al mese di aprile, quando sono stati generati 5,6 milioni di euro.
La quota di mercato di PokerStars ha toccato il 46,15%; quella di Lottomatica è cresciuta dal 6,9% di aprile al 7,3% di maggio. Segue Sisal con il 5,84% del mercato. In aumento anche Bwin (+4,7%) e Stanleybet (+6,3%).

Quote di mercato dei maggiori operatori
1. PokerStars – 46,15%
2. Lottomatica – 7,31%
3. Sisal – 5,84%
4. SNAITECH – 4,39%
5. People’s – 4,28%
6. Admiral Interactive – 4,18%
7. Bwin – 3,75%
8. Stanleybet – 3,36%
9. Eurobet – 3,00%
10. Betaland – 2,89%

Poker a torneo

Il poker a torneo ha registrato una spesa di 6,9 milioni di euro durante il periodo considerato, in lieve crescita rispetto ai 6,6 milioni di euro registrati nel mese di aprile.
La poker room di PokerStars ha dominato il mercato del poker a torneo con una quota del 65,5%. Sisal occupa il secondo posto con il 5,48%; seguono Snai Tech e Lottomatica con una quota di mercato rispettivamente del 4,91% e del 4,60%.

Classifica degli opeatori
1. PokerStars – 65,50%
2. Sisal – 5,48%
3. SNAITECH – 4,91%
4. Lottomatica – 4,60%
5. Eurobet – 3,28%
6. bwin – 2,14%
7. BMB – 1,33%
8. Betpoint – 1,13%
9. People’s – 1,10%
10. Betaland – 0,89%

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll To Top