Antonio di Pietro

Supervisor e Pvr soggetti ad Iva, c’è la nota dell’Agenzia delle Entrate

Una pronuncia dell’Agenzia delle Entrate stabilisce che le attività di affiliazione per il gioco online attraverso Pvr è soggetto ad applicazione dell’Iva. La remunerazione di quel che è comunemente definito Supervisor, ovverosia il soggetto che svolge, per concessione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, l’esercizio e la raccolta a distanza dei giochi, con un’attività divulgativa, promozionale ed organizzativa dei giochi offerti per mezzo dei Punti di commercializzazione cioè i Pvr, risulterebbe assoggettabile ad Iva. Read more

Scroll To Top